Un Castello all'Orizzonte 2016 programma completo

La quinta edizione del nostro festival al borgo Castello di Postignano ha come suo evento-clou la mostra di fotografie di Dorothea Lange (1895-1965). Questa grande fotografa documentarista americana è celebre per la potenza espressiva e la qualità artistica delle sue opere, prima fra tutte, “Migrant Mother” considerata un’icona della storia della fotografia e conservata alla Library of Congress di Washington. La mostra si inaugurerà a Napoli, Galleria Trisorio, il 9 giugno e a Castello di Postignano l’11 giugno, dove rimarrà aperta fino al 9 gennaio 2017.

Il programma prevede inoltre, come ogni anno, eventi di varia natura: incontri con autori (Daniel Pennac, Maurizio de Giovanni, Vittoria Garibaldi che dialogherà con Marco Carminati, Marino Niola, Mario Martone, Giulia Sissa, Alessandro Delpriori, Massimiliano Scuriatti che dialogherà con Massimo Valli, Giuseppe Bearzi), concerti di musica classica (Beate Perrey, cantanti del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, Laura Andriani, Suzie Leblanc, Elinor Frey, Mariacarla Notarstefano, Fiorella Rambotti, Alessandra Gentile, Christian Schmitt, Diletta Masetti, Alessandro Bistarelli, Marco Scolastra, Maura Menghini, Mauro Businelli, Roberto Cecchetti, Alessandro Zucchetti), concerti di jazz (The Hill), musica contemporanea (Michela Musco, Alessandro Musco, Alfredina De Vincenzi), conferenze (Mariella Pandolfi, Helga Brichet), e, per la prima volta, una rassegna di film che si terrà ogni giovedì alle 18, in collaborazione con la Pro Loco di Sellano.

Da quest’anno alcuni eventi si svolgeranno nel Giardino delle Rose, appena terminato.

Castello di Postignano ospiterà a giugno uno stage dell’University of West Georgia, USA, e a ottobre il corso di disegno di Michèle Delisle, Concordia University, Canada
(informazioni: delisle_art@hotmail.com)